È possibile effettuare consegne tramite corriere solo ed esclusivamente di parafarmaci e dispositivi medici

FEXALLEGRA NASALE*SPRAY FL10ML

13,90
ZEN/027910013
1 Articolo(i)
+

Fexallegra nasale 1 mg/ml + 3,55 mg/ml spray nasale, soluzione
Tramazolina + clorfeniramina

Che cos’è e a che cosa serve
Fexallegra nasale è uno spray nasale che contiene tramazolina e clorfeniramina. Fexallegra nasale si usa negli adulti e negli adolescenti a partire dai 12 anni per il trattamento dei sintomi della rinite allergica (ad es. “raffreddore da fieno”).
La rinite allergica provoca naso che cola e starnuti e gonfiore delle mucose nasali causando una sensazione di ostruzione. Fexallegra nasale riduce il gonfiore e l'irritazione nasale e allevia gli starnuti, il prurito, le condizioni di naso chiuso e di naso che cola.

Si rivolga al medico se lei non si sente meglio o se si sente peggio dopo 4 giorni.

Cosa deve sapere prima di prendere il medicinale
Non usi Fexallegra nasale
- se lei è allergico alla tramazolina, alla clorfeniramina, al benzalconio cloruro o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6);
- se lei soffre di una infiammazione delle cavità nasali con scarsa o assente secrezione nasale (rinite sicca);
- se lei soffre di malattie cardiache e di pressione molto alta del sangue (ipertensione arteriosa grave);
- se lei soffre di una malattia caratterizzata da un aumento della pressione del liquido all'interno dell'occhio (glaucoma ad angolo acuto);
- se lei soffre di una malattia in cui si ha una aumentata produzione di ormoni da parte della tiroide (ipertiroidismo);
- se lei soffre di una malattia caratterizzata dall'aumento del volume della prostata (ipertrofia prostatica);
- se lei è stato sottoposto ad un intervento chirurgico alla testa eseguito per via nasale;
- in caso di età inferiore ai 12 anni;
- se è in gravidanza o sta allattando al seno (vedere paragrafo “Fertilità, gravidanza e allattamento”).

Avvertenze e precauzioni
Usi Fexallegra nasale solo dopo aver consultato il medico:
- se è anziano (può avere un rischio aumentato di manifestare effetti indesiderati, in particolare, vertigini, sedazione, confusione, pressione del sangue bassa e bocca secca; soprattutto i pazienti di sesso maschile possono avere un rischio aumentato di manifestare anche ritenzione urinaria);
- se soffre di diabete mellito;
- se soffre di feocromocitoma (un tumore delle ghiandole surrenali);
- se soffre di porfiria (malattia che interferisce sulla produzione dell'emoglobina, sostanza che permette ai globuli rossi di portare l'ossigeno nel sangue);
- se soffre di aumento lieve o moderato della pressione del sangue (ipertensione arteriosa lieve-moderata). Consulti il medico anche nei casi in cui tali disturbi si fossero manifestati in passato.

L'uso prolungato dei prodotti da somministrare localmente può dare luogo a fenomeni di irritazione e infiammazione della mucosa del naso e dei seni paranasali. L'uso prolungato può provocare anche abitudine al medicinale (assuefazione). Al cessare dell'effetto del farmaco può verificarsi gonfiore della mucosa nasale (edema nasale).

Non usi Fexallegra nasale per bocca perché può essere tossico.
Eviti il contatto del liquido con gli occhi per non causare irritazioni.

Bambini
Non dia questo medicinale ai bambini di età inferiore ai 12 anni.

Attenzione per chi svolge attività sportive: il prodotto contiene sostanze vietate per doping. È vietata un'assunzione diversa, per schema posologico e per via di somministrazione, da quelle riportate.

Possibili effetti indesiderati
Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Se durante il trattamento si verificano irritazione, infiammazione e riduzione dello spessore della mucosa del naso, interrompa il trattamento e consulti il medico per istituire una terapia idonea.

I seguenti effetti indesiderati possono verificarsi a seguito dell'uso di Fexallegra nasale: la frequenza di tali effetti indesiderati non è nota.

Disturbi del sistema immunitario:
- allergia (gonfiore della cute e delle mucose).

Disturbi psichiatrici:
- percezione di cose inesistenti nella realtà (allucinazioni);
- insonnia;
- irrequietezza.

Disturbi del sistema nervoso:
- sonnolenza;
- sedazione;
- mal di testa;
- vertigini;
- alterazione del gusto (disgeusia).

Patologie cardiache:
- alterazioni del ritmo del cuore (aritmie);
- aumento della frequenza dei battiti del cuore (tachicardia);
- percezione accentuata dei battiti del cuore (palpitazioni).

Disturbi respiratori e toracici:
- perdita di sangue dal naso (epistassi);
- gonfiore della mucosa nasale (edema nasale);
- bruciori al naso;
- secchezza della mucosa del naso;
- naso che cola (rinorrea);
- starnuti.

Disturbi gastrointestinali:
- nausea.

Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo:
- eruzione della pelle (rash);
- prurito.

Patologie sistemiche e condizioni relative alla sede di somministrazione:
- fatica.

Alterazione degli esami diagnostici:
- aumento della pressione del sangue.

Segnalazione degli effetti indesiderati
Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo: https://www.aifa.gov.it/content/segnalazionireazioni-avverse.
Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

Produttore:
OPELLA HEALTHCARE ITALY Srl